Viale della Bella Villa 58d

  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Disturbo oppositivo provocatorio

Il Disturbo Oppositivo provocatorio comprende una modalità di comportamento negativistico, ostile e provocatorio, della durata di almeno 6 mesi, durante i quali accade che il bambino vada spesso in collera, litighi con gli adulti, sfidi attivamente o rifiuti di rispettare richieste e regole degli adulti, irriti deliberatamente le persone, accusi gli altri per i propri errori o per il proprio comportamente, sia spesso suscettibile o facilmente irritato dagli altri, sia spesso rancoroso e arrabbiato, sia dispettoso e vendicativo. Si presenta nel 5-10% dei bambini di età compresa tra i 6 e gli 11 anni. Le cause includono un intreccio di fattori genetici/bioloci e contestuali.

Nella nostra sede, in zona Alessandrino a pochi passi dalla fermata della Metro C, troverai psicoterapeuti esperti pronti ad accoglierti, sostenerti ed aiutarti ad affrontare il problema.

 

Contatta uno psicologo dell'ambulatorio Atèpsy. Ci trovi in zona Centocelle Alessandrino Metro c.